Testimonianze di chi utilizza dōTERRA

Le testimonianze di chi ha scoperto i benefici di dōTERRA in Italia

 

Michela

“Il mio primo incontro con gli oli è stato un anno fa circa. Il viso di una delle mie figlie improvvisamente si è riempito di macchie palesemente disidratate e irritate. A peggiorare il tutto c’è il fatto che mia figlia è un’agonista di nuoto e al contatto con l’acqua clorata della piscina le macchie peggioravano. Le ho applicato creme di ottima qualità, molto nutrienti ma l’effetto ammorbidente della crema passava in breve tempo e le macchie tornavano come prima.
Un’amica incontrata per caso le ha donato l’olio essenziale di lavanda e l’olio di cocco dōTERRA.

Nel giro di tre giorni la pelle è tornata normale morbida e uniforme.

Da allora mia figlia usa tutte le sere e tutte le mattine olio di cocco e quando si presenta qualche piccolo segno di desquamazione interviene subito con la lavanda e il problema sparisce. Grazie Chiara!”


Bianca

“Due anni fa sono stata invitata da Chiara ad un incontro per conoscere il mondo dōTERRA.

La prima domanda che ho fatto è stata relativa alla possibilità di aiutare mio figlio Francesco (all’epoca 8 anni) con i suoi incubi notturni e così ho scoperto Serenity (ormai ne ho sempre due nella mia scorta personale).

Ho cominciato a diffonderne 6 gocce nella sua camera mezz’ora prima di andare a letto, lasciandolo acceso il diffusore per le tre ore stabilite. Da allora Francesco non ha avuto più incubi che lo lasciavano completamente scosso. Dorme bene, serenamente e se qualche volta che è più agitato gli capita di svegliarsi durante la notte fa tutto da solo. Prende il roll con qualche goccia di serenity, lo annusa e si riaddormenta in un attimo.

Serenity è sempre nella sua cartucciera personale, tutte le volte che dorme fuori casa.

Ad aprile 2016 sono caduta malamente andando in monopattino con le mie due bambine.

Referto: 7 punti sotto il mento e un “buco” sotto la bocca causato da una pietra conficcata ….sarebbe stato necessario almeno un punto di sutura anche lì ma il medico dell’ospedale non l’ha fatto. Avevo una cicatrice davvero brutta. La mia dermatologa mi aveva rassicurato che con un intervento estetico mirato sarei riuscita ad eliminare cicatrice e anche il buco lasciato dalla pietra.

Ho studiato gli oli, mi sono confrontata con Chiara e ho cominciato ad applicare in maniera costante per tre volte al giorno Frankincense e Helychrisum (dopo aver tolto i punti). Massaggiavo bene la cicatrice e tutta la zona del mento. Dopo due mesi i risultati erano incredibili. Il buco si era completamente chiuso e la cicatrice era davvero inesistente.

La mia dermatologa dopo avermi visto..ha cominciato a utilizzare subito dōTERRA!

Ho una famiglia numerosa (4 figli) e le mie esperienze positive con gli oli essenziali sono tantissime.

Interessante rendermi conto come ognuno di noi abbia i suoi oli preferiti, quelli di cui sente proprio di non poterne fare a meno. Renato (15 anni) non va a letto senza aver ricevuto un breve massaggio dietro la schiena con Vetiver. Lui mi dice che Vetiver “lo stende”, lo fa staccare la spina e dormire profondamente e senza pensieri!

Sofia (12 anni – nuotatrice a livello agonistico) ha nella sua sacca sempre deepblue rub. La aiuta tantissimo sia prima degli allenamenti che dopo per sciogliere i muscoli e ridurre le tensioni. I due oli di cui non può fare a meno sono frankincense e whisper. Mi dice che sente proprio il bisogno di averli addosso. Tutte le mattine li applica sui polsi e dietro la nuca creando un suo profumo personale che la rende sicura e pronta ad affrontare la giornata scolastica.

E poi Melaleuca….per lei è un profumo irresistibile. Sorride e dice “forse gli altri pensano che sia pazza ma a me il profumo di melaleuca piace tantissimo”!

Beatrice (8 anni) è la più appassionata di oli! Abbiamo regalato alla sua classe il diffusore con wildorange, citrusbliss e on guard e tutti i suoi compagni mi ringraziano perché si sentono più tranquilli durante le verifiche e perché nella loro classe c’è sempre un buon profumo! Bea non vive senza lavender. Tutte le sere le faccio un massaggino sotto i piedi e lei mi dice che ha la sensazione della lavanda che sale piano piano dai piedi e attraversando tutto il corpo arriva fino alla sua testa e la fa rilassare e addormentare. Wild orange è il suo olio per sopravvivere alle puzze quando siamo in viaggio. Lo ha sempre in mano e ogni tanto lo annusa e se lo spalma sulle mani….profuma di wildorange e si sente tranquilla e protetta da tutti i cattivi odori.

Il mio più grande successo però è stato mio marito!! Scettico per natura, guardava con perplessità le mie scatole piene di oli, i diffusori, i massaggi con olio di cocco. Una sera dopo essere stati a cena fuori, si sentiva appesantito e non riusciva a digerire. Un paio di gocce di zengest in mezzo bicchiere d’acqua e la mattina dopo era in perfetta forma. Il suo boccettino di zengest è sempre in valigia e lo utilizza costantemente durante i suoi viaggi in giro per il mondo.

Grazie Chiara, grazie dōTERRA!”


Grazia

“dōTERRA per me è Amicizia, perché grazie a Bianca, che è diventata mia Amica, sono andata a casa di Chiara, che è diventata mia Amica, nell’aprile del 2016 e per il mio compleanno mi sono regalata il kit family. Gli oli essenziali per me importanti sono l’ORIGANO, che messo tutte le sere ha portato via le verruche sotto la pianta del piede di mio figlio. Il TIMO che mi protegge per le tosse. SERENITY che si porta sempre nel beauty durante i campi estivi “perché così Mamma mi sembra di essere a casa quando vado a dormire”. FORGIVE che mi aiuta a sentire gli affetti. CITRUS BLISS che mi riporta alla primavera e alla Pasqua, quando la casa grazie alle mani della Mamma si riempiva di profumo di pastiera.

Grazie di cuore alle mie Amiche.”


Meme

“Volevo condividere con voi la mia bellissima esperienza con dōTERRA. Mi avvicinai a questo mondo tre anni fa quando la nostra carissima amica Chiara mi invitò ad una riunione a casa sua per farci conoscere dōTERRA. Mi bastò poco per innamorarmi di questo nuovo fantastico mondo. Già appena attraversai la porta di casa sua si iniziavano a sentire dei buonissimi odori. E dentro casa si respirava un aria così rilassante, così piena di energia positiva che mi sono detta subito: sono nel posto giusto. E così iniziai a provare alcuni olii essenziali, principalmente quelli che mi servivano per aiutare la mia famiglia a combattere malanni ed acciacchi vari. 
Altra linea di prodotti di cui non possiamo più fare a meno in famiglia è la linea Deep blu. Tutti in famiglia facciamo sport quasi giornalmente per cui i dolori muscolari sono frequentissimi, ma con l’utilizzo di questi olii riusciamo a fare passare quasi tutti i dolori, e a non dover diminuire gli allenamenti.  Per non parlare del mal di testa, mal di pancia, mal di gola. Per le rughe invece non ho più usato creme, uso solo oli. E la mia pelle nonostante i miei 50 anni riesce a mantenersi sempre morbida e vellutata ed anche le rughe si sono attenuate. . Gli oli essenziali dōTERRA hanno sostituito quasi tutti i prodotti che usavamo anni fa. Grazie infinite Chiara!”


Lavinia

“Ho conosciuto gli oli essenziali dōTERRA due anni fa grazie alla mia amica Chiara che una notte, dopo lunghi anni in cui la nostra vita aveva preso strade diverse, ha pensato di invitarmi ad una presentazione a casa sua. Premetto che attraversavo un periodo di trasformazione perché ero entrata in menopausa e oltre a sbalzi di umore continui soffrivo di insonnia.
Ho comprato subito l’home essential kit con il diffusore e da quel giorno ho cominciato ad utilizzare costantemente gli oli essenziali facendone un vero e proprio stile di vita, introducendoli nella mia routine quotidiana. Diffondendo serenity e balance ho ricominciato a dormire tutta la notte e con peppermint e clary calm ho eliminato completamente le vampate.
Ora tutta la mia famiglia utilizza quotidianamente gli oli dōTERRA per qualsiasi necessità!
Grazie Chiara e grazie dōTERRA!”


Teresa

“Mi chiamo Teresa, ho compiuto da poco 40 anni, ho un figlio di 11 anni, un marito, due cani e un gatto…lo so un sacco da fare, ma per fortuna c’è dōTERRA!.

Circa 3 anni fa sono caduta da cavallo. Da quando i chirurghi mi hanno inserito un paio di barre in titanio e 6 viti, mi sono dedicata allo yoga, mettendo la mia vita a servizio dei più piccoli, infatti insegno yoga nelle scuole di mattina e yoga mamma e figlio al pomeriggio.

Ho conosciuto dōTERRA circa 5 mesi fa. La mia fisioterapista, con la quale ho un gran rapporto di amicizia, visto che da 3 anni mi aiuta a stare meglio, mi ha parlato di questi MAGICI OLI e me ne ha fatto provare uno con il suo massaggio… da quel momento sono diventata dipendente da Deep Blue, che ha spalancato un mondo di serenità a cui non ero abituata, la canfora ha portato alla mente mille ricordi di quando ero bambina!

Quel giorno ho deciso di scrivere a dōTERRA e chiedere di conoscere meglio questi meravigliosi intrugli magici.
Dopo pochi giorno mi ha contattata una signora gentile e premurosa, Chiara Ruffino. Io non sapevo ancora chi fosse Chiara, ma sapevo che era una persona splendida e molto dolce, perché si era presentata a casa mia con tante piccole boccettine di oli e una carica di gioia e serenità degne di Balance. Da quell’incontro non ho più smesso di usare gli oli e la mia vita è cambiata!

Deep Blue olio e crema hanno eliminato il dolore dopo la pratica yoga, l’integratore Deep Blue ha eliminato il costante bruciore articolare a cui ero praticamente assuefatta; Balance ha rimesso in moto il mio corpo, bilanciato i miei sbalzi d’umore durante la fase lutea del ciclo e dato un senso alla mia patente, perché prima di Balance non volevo più nemmeno guidare!

Parlando di motivazione Motivation è il mio olio preferito del kit emotional che ho comprato praticamente subito dopo gli oli ESSENZIALI del kit family. Motivation mi ha dato la forza di finire il progetto per le scuole pubbliche, la forza di finire la tesi del Master Giocayoga, da spesso la spinta a mio figlio per fare i compiti, persino di disegnare, che non è una cosa che gli piaccia molto.

Gli oli dōTERRA mi hanno dimostrato ancora una volta che la Natura ha già tutto ciò che ci serve per stare bene, ma che dobbiamo imparare a conoscerla e usarla a nostro vantaggio con grande rispetto e amore. Gli oli non mi hanno aiutato soltanto a casa nel quotidiano familiare, ma anche a scuola dove i miei allievi hanno imparato che il limone non fa soltanto profumo, ma aiuta a concentrarsi nella pratica e che lavanda invece li aiuta durante il rilassamento come gli oli delle miscele fatte apposta per lo yoga align, arise e anchor.

I piccolini delle lezioni pomeridiane, invece, credo che vengano ormai soltanto per gli oli, la prima cosa che mi dicono è “ maestra che oli annusiamo oggi?” e poi “un altro, e ”ancora un’altro“ devo premiarli con una goccia del loro olio preferito per fargli fare lezione 😍😁

Partecipare al convegno a Torino, conoscere la squadra, vedere la gioia che si condivide all’interno di doTerra mi ha fatto sentire parte di qualcosa di più grande, con un enorme messaggio per il Mondo, un messaggio ricco di amore e di speranza per un mondo più giusto e più equo dove ognuno di noi trova il suo aiuto naturale per i malanni fisici, emotivi e spirituali. Un Mondo dove la Natura non viene sfruttata e il rispetto per la materia prima, la sua coltivazione, il terreno e il suo coltivatore sono al centro dell’equazione che rende questi oli quello che sono. Non ci sono abbastanza parole per spiegare quello che questi oli hanno fatto per me e possono fare per tutti noi, bisogna provarli per poter capire davvero la forza del cambiamento che portano in sè. Un immenso grazie a Chiara per aver portato la magia dōTERRA direttamente a casa mia! Namastè!”


Alessandra

“Ho conosciuto gli oli essenziali dōTERRA grazie a Chiara circa due anni fa e il loro utilizzo mi ha aperto un mondo veramente sorprendente sul benessere per me e per la mia famiglia.
Posso dire che gli oli essenziali aiutano a conoscersi meglio, a farsi domande e a riuscire a vedere quello che ci si nega di voler vedere. Che poi è quello che è necessario fare per la propria salute, fisica ed emotiva. So che di primo acchito potrebbe sembrare un filosofeggiare inconcludente, ma è proprio quello che succede: si cambia e cambia la propria vita. Ognuno ha il proprio approccio e percorso con gli oli e io, se devo vedermi da lontano e sintetizzare la mia esperienza, sento di dovere dire questo.
Se poi mi si chiedessero le prove di tali cambiamenti potrei dire che da dichiarazione dei redditi le spese mediche si sono drasticamente ridotte come si sono conseguentemente ridotte le medicine che circolano per casa! Sono tantissimi gli esempi che potrei fare di successi grazie agli oli sperimentati nella mia famiglia: mal di testa, mal di schiena, raffreddore, mal di gola, tosse, dolori articolari, mal di stomaco e problemi digestivi, insonnia, piaghette recidivanti nasali, candida, bruciature, punture d’insetto, paterecci, ragadi nelle mani e – in questa elencazione di problemi normali da famiglia che non vive sotto una campana di vetro – son sicura di dimenticare ancora qualcosa…
Elencare i miei oli preferiti sarebbe impossibile perché variano a seconda dei momenti e tutti hanno qualcosa di speciale e la propria utilità.
Certo bisogna avere il desiderio di approfondire e conoscerli bene, perché contengono principi attivi potenti e vanno usati con intelligenza e seguendo le indicazioni, senza mai abusarne nei dosaggi.Vi auguro sinceramente buona avventura con gli oli essenziali, sarà una vera e propria scoperta!”